Notturno bus

Leila (Giovanna Mezzogiorno) è una ragazza senza radici che vive di espedienti e piccole truffe. Una splendida solitaria, in perenne lotta per la vita e in fuga dalle emozioni sincere, che rendono fragili. Franz (Valerio Mastandrea) è uno che pensa molto e agisce poco. Ha lasciato l'università ad un passo dalla laurea in filosofia, fa l'autista di autobus, chiuso in una vita sonnacchiosa. Le uniche emozioni le prova al tavolo da poker, dove perde regolarmente.

La misteriosa geometria del caso spinge Leila e Franz al centro di una lotta spietata per un microchip che può rovinare la carriera di un personaggio molto potente. Un giorno Leila ruba senza saperlo il microchip, sfugge alla morte per un soffio e si ritrova su un autobus notturno.. Passo dopo passo, la ladra bugiarda e il timido autista si ritrovano così inseguiti da uomini senza scrupoli, agenti dei servizi segreti deviati e non.
Un noir metropolitano, ironico e brillante.


Vai a notturnobus.com

2 commenti:

Ema ha detto...

Bella... pensa che ci stavo proprio pensando in questi giorni se Notturno bus poteva essere un bel film da vedere... mi hai tolto il dubbio. Poi ti dirò come mi è sembrato.

Marco ha detto...

Visto ieri.
Ottimo.
Grazie per il consiglio.

P.S. Titti... ti voglio bene.
Un po'...

ma anche no